INTERIORS

26 maggio 2014

Neverending Glory

Si chiama così la linea di lampadari di Lasvit, che rivisita i vecchi chandelier in chiave contemporanea. A me ricordano anche i lampadari a sospensione etnici, ma è indubbio, nonostante non abbiano decorazioni e siano fatti di solo vetro, che la sensazione che danno è di essere preziosità e maestosità. Li hanno disegnati i designer Jan Plechac & Henry Wielgus, ispirandosi alle silhouettes degli chandeliers presenti in cinque dei più importanti teatri e concert halls del mondo: la Scala di Milano, Palais Garnier a Parigi, il teatro Bolshoi di Mosca, il Teatro degli Stati di Praga e la  Metropolitan Opera di New York. E a proposito di NYC, questi lampadari compaiono in un interno che vi avevo mostrato qualche mese fa, e precisamente in questo. Fanno decisamente la loro figura, non trovate?


 Bolshoi

 Teatro alla Scala

 Metropolitan Opera

 Palais Garnier

Teatro degli Stati

Info e immagini trovate su Design Milk.



2 commenti on "Neverending Glory"
  1. Interessanti questi lampadari e complimenti per il tuo blog mi piace molto!
    Volevo anche dirti che ti ho nominata per il Liebster Award, un'iniziativa molto carina, trovi tutte le indicazioni sul mio blog: http://afabhome.blogspot.it/2014/05/liebster-award-un-premio-ai-blog.html
    Ciao e a presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che il mio blog ti piaccia, e ti ringrazio per avermi nominata! Mi fa davvero piacere! Comincio subito a stilare le domande :)
      A presto!

      C.

      Elimina